IMU 16 DICEMBRE: chi paga, chi no

In base al Decreto non è dovuta la seconda rata IMU per i seguenti immobili:

  1. immobili destinati ad abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9
  2. unità immobiliari delle cooperative edilizie utilizzate dai soci assegnatari come abitazione principale
  3. immobili appartenenti ai programmi di edilizia economica e popolare
  4. casa coniugale assegnata ad uno dei coniugi dopo il provvedimento di separazione
  5. immobili di proprietà del personale delle forze armate
  6. terreni agricoli e terreni non coltivati posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola
  7. fabbricati rurali ad uso strumentale.

Inoltre, verificate se il vostro Comune ha stabilito esenzioni per immobili particolari come nei casi di comodato d’uso gratuito ai figli o case di proprietà di anziani residenti in casa di cura.

Ma bisogna fare attenzione: la seconda rata IMU 2013 per abitazione principale (e assimilabili) prevista per il 16 dicembre 2013 è annullata, ma alcuni contribuenti dovranno comunque versare una quota entro il 16 gennaio 2014!

fonte: Acca.it

Creative Commons License
This work by giovencato is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 4.0 International
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *